Ficarra da record nella maratona indoor!

Giovanni Ficarra.
La foto del computer del remoergometro al termine della maratona
La foto del computer del remoergometro al termine della maratona.

La resistenza fisica va a braccetto con l’età: più si è adulti, più aumenta. Non è il caso di Giovanni Ficarra che, già a vent’anni, dimostra di essere un ottimo maratoneta del canottaggio indoor: a Messina, il vicecampione del mondo universitario 2016 e campione del mondo Under 23 del 2015 ha fatto segnare un gran tempo – potrebbe essere addirittura il record italiano tra i pesi leggeri – sulla distanza di 42.195 metri: l’atleta del Cc Peloro ha chiuso il percorso in 2 ore, 43 minuti e 21 secondi. Ficarra ha battuto di oltre tre minuti Paolo Ghini (Cc Sebino), che un anno fa ha fermato il cronometro sul tempo di 2.46′.27”. «È la prima volta che faccio una Maratona», scrive Ficarra sul suo profilo Facebook, dove ha annunciato l’impresa. «La motivazione per la quale ho deciso di farla è che volevo spingermi oltre mentalmente, portare il mio fisico in riserva. Non pensavo di riuscire a finirla, ma con la determinazione e l’aiuto del coach Dario Femminò sono riuscito a finirla».

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*