Il contributo da 1.500 euro sta per scadere: ogni società può richiederlo. Ecco le condizioni

Su sollecitazione del vice presidente della FIC, Andrea Vitale, il Commissario FIC Sicilia, Gabriele Guccione, ricorda che il contributo da 1.500 euro per le società di canottaggio sta per scadere. Questo sostegno, stabilito dalla FIC e annunciato a maggio con avviso n. 66 del 19 maggio 2020, è così suddiviso: 1.000 euro per l’acquisto di attrezzature sportive e 500 euro per acquisto di dispositivi di protezione, materiale e interventi di sanificazione, cartellonistica scanner e altro.

La prima condizione per ottenerlo è che nell’anno 2019 la società abbia ottenuto almeno 10 punti tra classifica Montù e D’Aloja.

Contributo da 1.000 euro: ecco che cosa si può comprare

Ogni società ha diritto a un contributo, fino a un massimo di 1.000 euro, per acquisto delle seguenti attrezzature, utilizzabile in unica soluzione fino al 31.12.2020:

  • Remoergometri
  • Bike
  • Imbarcazioni
  • Remi

Questo contributo sarà erogato dopo la presentazione del documento fiscalmente valido riportante l’acquisto delle attrezzature sopra riportate, intestato alla società affiliata.
Per agevolare questi interventi, la Federazione ha chiuso degli accordi (non esclusivi) con produttori/importatori italiani per applicare dei prezzi scontati finalizzati a questa specifica iniziativa.

Contributo da 500 euro: ecco che cosa si può comprare

La Federazione dà un contributo fino a un massimo di 500 euro per attività di servizi e acquisto prodotti, connessi agli adempimenti riferiti alla sicurezza delle sedi societariee nautiche di competenza della società stessa. Questo contributo sarà erogato dopo la presentazione del documento fiscalmente valido intestato alla società affiliata riportante il servizio/acquisto di quanto in oggetto. Il contributo potrà essere erogato, in unica soluzione, fino al 31.12 2020.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*