Doppio record sui 2000 metri indoor al Telimar: 5:58 per Gaetani Liseo, 6:59 per la Armeli. E Tokyo si avvicina…

Emanuele Gaetani Liseo ed Elena Armeli.

Botti di fine anno al Telimar. Gli azzurri Emanuele Gaetani Liseo ed Elena Armeli hanno messo a segno i record personali sul test dei 2000 metri al remoergometro: il “mastino di Piana” ha infranto il muro dei 6 minuti, facendo segnare il tempo di 5:58:0. Un crono che Gaetani Liseo ha ottenuto remando alla media di 1:29:5, a 36 colpi al minuto. Tempo eccezionale anche per la compagna di squadra: la Armeli – che un anno fa ha vinto il titolo italiano indoor col tempo di 7:03:40 – ha abbattuto la barriera dei 7 minuti. Per lei, il gran tempo di 6:59:0 ottenuto remando alla media di 1:44:7, a 33 colpi di frequenza. “Sono felice per questi risultati”, spiega Marco Costantini, direttore tecnico del Telimar. “E’ la prima volta che due miei atleti scendono sotto i 6 e i 7 minuti in un test indoor sui 2000 metri. Per Emanuele è stata una prova “nuova”: non faceva questa distanza da due anni e non si è preparato con allenamenti specifici di velocità, quindi ha ancora un buon margine di miglioramento. Elena, invece, sapeva di poter fare questo tempo, anche perché aveva provato il test dei 2000 proprio un anno fa: sapeva meglio come gestire la prova. E anche lei può migliorare”.

I record registrati confermano lo stato di forma straordinario raggiunto quest’anno da Emanuele ed Elena, nonostante le limitazioni dovute alla pandemia. Non a caso, a suon di record sui test indoor e di vittorie in acqua, hanno convinto il direttore tecnico azzurro, Franco Cattaneo, a inserirli nel gruppo olimpico. Che, dal 7 al 24 gennaio, si ritroverà ancora una volta in raduno al centro federale di Piediluco con un unico, grande sogno: i Giochi di Tokyo.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*