Winter Rowing Race 2021: argento per Salemme e una valanga di piazzamenti per gli altri siciliani

L’emergenza coronavirus non ferma il canottaggio. Domenica, oltre mille atleti in tutta Italia hanno partecipato al Winter Rowing Race 2021, gara di remoergometro aperta a tutte le categorie, in cui i concorrenti si sono sfidati da casa e dalle sedi societarie. Si è trattato di una gara a tempo che ha visto Allievi B, C e Master impegnati sui 15 minuti, i Cadetti sui 20 minuti, i Ragazzi, Junior, Under 23, Senior, PR1-PR2-PR3 sui 30 minuti.

Alla gara – la prima dell’anno – ha partecipato anche la Sicilia, anche se con due sole società: la Canottieri Palermo, con 37 atleti, e la Canottieri Thalatta con 5. Per i nostri, una medaglia, d’argento, vinta da Massimo Salemme (Thalatta) tra i Master C: l’atleta messinese ha chiuso la prova dei 15 minuti percorrendo 4304 metri, alle spalle di Antonio Zonta (Nettuno) primo con 4511 metri.

Per il resto, una valanga di piazzamenti per gli atleti siciliani, a partire dall’ottimo quarto posto, tra gli Allievi B1, di Francesco Martucci (Sc Palermo) con 2812 metri.

Tra gli Allievi C, primo tra i sei atleti della Canottieri Palermo iscritti, Federico Monteanu che con 3316 metri ha conquistato il 27esimo posto. In campo femminile, Gaia Arena (Thalatta), settima con 3284 metri.

Tra i Cadetti, Luca Miraglia (Sc Palermo) ventesimo con 4872 metri e primo tra i sei atleti giallorossi iscritti. In campo femminile, Lavinia Poerio (Sc Palermo) dodicesima con 4453 metri. Tra i PR3, sesto Ciro Arnone (Sc Palermo) con 5673 metri.

Tra le Ragazze, Sofia Naselli (Sc Palermo) decima con 7346 metri, davanti a quattro compagne di squadra arrivate tra il 40esimo e il 69esimo posto. In campo Junior, Martina Scarpello (Sc Palermo) è 18esima con 7320 metri. Tra i maschi, 26esimo Mario Zerilli con 8457 metri.

Tra gli Under 23, Luca Francaviglia (Sc Palermo) 28esimo con 8576 metri, davanti al compagno di squadra Angelo D’Amico, 35esimo con 8534 metri, e Walter Sciara, 47esimo con 8378.

Tra i Senior, settimo posto per Viviana Lacagnina (Sc Palermo), con 7186 metri; nona, Domiziana Minissale (Thalatta) con 6892 metri. Tra gli uomini, 14esima piazza per Federico Amato con 8570 metri.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*