Due giorni di fuoco per il canottaggio siciliano: elezioni e prima regionale. Il programma gare

Grande inizio stagione per il canottaggio siciliano. Oggi, a Palermo, si tengono le elezioni per il rinnovo del Consiglio regionale, durante le quali sarà scelto anche il nuovo presidente, che subentrerà al Commissario straordinario Gabriele Guccione. A contendersi il posto, a capo del Comitato, due candidati: Lorenzo D’Arrigo, catanese, dirigente del Cus Catania, Presidente del Comitato per tre mandati consecutivi, e Francesco Modica, ex segretario della Canottieri Palermo e giudice arbitro della Federazione. Il seggio apre alle ore 15:00 in prima convocazione e, se necessario, alle ore 16:00, in seconda convocazione, nella sede della Società Canottieri Palermo, in Via Cala Banchina Lupa, a Palermo.

I candidati al Consiglio sono Marco Costantini, consigliere uscente, direttore Tecnico della Canottieri TeLiMar, Bruno Franchina, atleta master della SC Palermo, Giampiero Mignemi, direttore tecnico dell’Unione Siciliana ed ex coordinatore tecnico regionale, Giuseppe Minà, consigliere del Club Canottieri Roggero di Lauria, Francesco Pugliese, segretario amministrativo della Società Canottieri Marsala, e il messinese Riccardo Uccello, ex allenatore della Canottieri Thalatta, oggi tecnico del CN Paradiso.

E mentre il Comitato tenta di ritrovare la normalità, dopo un anno di commissariamento, le societa scaldano i motori per la prima regata regionale che si terrà domani a Poma, a Partinico, in provincia di Palermo e selettiva per l’accesso al primo Meeting nazionale. In gara, tutte le categorie, dagli Allievi ai Master, per un totale di 494 atleti e 219 equipaggi. Si comincia alle 10.30 con le qualificazioni per il singolo ragazzi, poi tutte le altre categorie. In allegato, il Programma delle gare.

Moduli da compilare

SI RICORDA CHE il seguente modello, alle pagine 15 e 16, deve essere compilato da ogni partecipante alla regata e tenuto dal Presidente agli atti della propria Società. Gli altri moduli presenti nell’allegato vanno consegnati al Covid Manager, Domenico Emma, prima dell’ingresso al campo di gara, al punto previsto per la misurazione della temperatura corporea.

Si ricorda che potranno accedere solo i tesserati partecipanti alla regata e non sarà ammesso il  pubblico. Si consiglia di arrivare con un congruo anticipo per consentire le necessarie operazioni di controllo da parte del Covid manager e dei suoi collaboratori.  

Il programma e gli altri documenti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*