Navicelli: tanti piazzamenti per la Sicilia. Boom di master

 

Giornata di grande sport, oggi, sul canale Navicelli, a Pisa. Nell’ormai tradizionale appuntamento di gennaio, sul percorso di sei km, centinaia di atleti si sono confrontati nelle specialità del doppio e quattro senza – valevoli per il Campionato italiano di fondo nelle categorie Ragazzi, Junior, Under 23, Pesi leggeri, Senior ed Esordienti – quattro di coppia e otto. Per la Sicilia, presenti la Canottieri Palermo con uno squadrone composto da 23 atleti, il Lauria con 6, il Telimar e il Peloro con 2.

Tanti i piazzamenti, ma nessuno di rilievo, se non alcuni interessanti nel doppio junior maschile: decimi, Claudio Landolina e Stefano Agliastro (Lauria), quattordicesimi Angelo D’Amico e Federico Amato (Sc Palermo). Per loro, gara difficile vista la poca differenza in termini cronometrici, rispetto agli altri equipaggi.

PEDSC_0173

Tra i pesi leggeri buon piazzamento di Viviana Lacagnina e Marta Naselli (Sc Palermo), quarte nel doppio a 32 secondi dal podio. Tra gli uomini, prestazione opaca per i due nuovi compagni di squadra Giovanni Ficarra e Sebastiano Galoforo (Peloro): per loro, settimo posto e il podio lontano 1’10”.

Da segnalare, infine, la buon partecipazione di Master siciliani – tutti della Sc Palermo – che conferma la crescita di una categoria preziosa e per anni marginale nel nostro movimento.

PEDSC_0351

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*