Selezione per i Mondiali: il progetto Sicilia fa sognare 13 Junior

La Sicilia si prepara per le selezioni propedeutiche per i Campionati del mondo Junior, Under 23, Senior e Pesi leggeri previste domenica 17 luglio, a Piediluco (Terni). Oltre alle sorelle Giorgia e Serena Lo Bue (Sc Palermo), agli altri due azzurri Emanuele Gaetani Liseo e Mirko Cardella (Telimar), a Giovanni Ficarra (Peloro) – tutti in gara per entrare nella squadra Under 23 – e al singolista Alberto Conti (Telimar) che tenterà di entrare nella squadra per i Mondiali universitari, troveremo anche un nutrito gruppo di Junior siciliani e non coordinato dal tecnico del Telimar Marco Costantini. In vista della selezione, infatti, due mesi fa l’allenatore palermitano ha messo a punto un  progetto per la formazione di un otto Junior che riesca a strappare il pass per la Coupe de la Jeunesse, manifestazione dedicata alle squadre nazionali Junior B.

Inizialmente, al progetto hanno aderito diverse società siciliane, ma nel corso delle scorse settimane si è allargato ad altri atleti provenienti dal resto d’Italia, che hanno chiesto di farne parte. E così, oggi, a Palermo ci sono 13 atleti di nove società  differenti che in questi giorni formeranno gli equipaggi per la selezione. Loro sono: Gaetano Armetta, Andrea Ruvolo, Gianluca Cassarà (TeLiMar), Fabrizio Rapisarda e Francesco La Bella (Cus Catania), Umberto Mignemi (Unione Siciliana), Federico Poggioli, Ivan Milardi (Canottieri Piediluco), Francesco Zucchi (Rowing Club Genovese), Andrea Genchi (Cus Bari), Alessandro Benzoni (San Cristoforo-Milano), Andrea D’Auria (San Miniato), Andrea Vagnelli(Ilva Bagnoli). I migliori otto formeranno l’ammiraglia per Piediluco, gli altri invece andranno su barche corte.

Oltre agli Junior del “progetto Sicilia” ci saranno anche Sebastiano Galoforo (Peloro) e Giulia Mignemi (Aetna): per loro obiettivo Mondiali.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*